CONCESSIONARIA AUTOLIGURIA

CONCESSIONARIA DF

RICORDI DI UN “TOPOLINO” A CALIZZANO

Calizzano (Piazza San rocco) foto di Mariano Bosco (topolino a mezza balestra)

E’ proprio il caso di dirlo: in questa fotografia d’epoca è stato “avvistato” un “Topolino”, anzi una “Topolino”. Già, accostata a lato del marciapiede di piazza San Rocco a Calizzano si nota proprio una Fiat 500 “Topolino” a mezza balestra, auto prodotta dalla casa torinese nel ventennio 1936-1955. La vettura, popolarmente chiamata “Topolino”, è senza dubbio fra le automobili italiane più famose, anche se gli eventi e le circostanze che hanno portato all’ideazione di questo modello sono molto meno conosciuti. Tutto ebbe inizio da un’idea di Benito Mussolini. Nel 1930, il Duce aveva convocato il senatore del Regno d’Italia Giovanni Agnelli per informarlo della “inderogabile necessità” di motorizzare gli italiani con una vettura economica che non superasse il costo di 5.000 Lire. Un’idea di grande impatto propagandistico che, non appena eletto primo ministro, Hitler si affrettò a copiare convocando Ferdinand Porsche ed intimandogli di realizzare un’automobile dal costo non superiore ai 1 000 marchi; quella che sarebbe divenuta famosa in Italia con il nome di “Maggiolino”. (fotografia gentilmente concessa da Mariano Bosco)

Comments are closed.



Credits

Autoliguria srl - via Nizza 18R P.IVA 01283050092

Web and design Delfino&Enrile Advertising