CONCESSIONARIA AUTOLIGURIA

CONCESSIONARIA DF

LE TARGHE? NON SOLO DANNO I NUMERI, ANCHE LE LETTERE

1

Datemi una vocale, anzi una consonante. Ora è il momento della “F”. Eh sì, proprio la lettera “F”, quella presente come prima cifra sulle targhe che ci terrà compagnia per qualche anno. La lettera “E” oramai da quasi due mesi è andata in pensione dopo quasi sei anni di onorato servizio sulle strade di tutta Italia e non solo. Un cambio fisiologico, naturale ma anche matematico visto che la durata complessiva delle prime cinque lettere dell’alfabeto è stata di 22 anni. Ne sono cambiate di cose dal 1° ottobre 1993, anno in cui il nuovo sistema di targatura previsto dal nuovo codice della strada si è andato a sostituire a quello su base provinciale. Ricordate le vecchie targhe con indicate le province? Acqua passata oramai anche se tutt’oggi è sempre possibile far applicare un adesivo con la sigla della prima provincia di immatricolazione. Ma veniamo a un po’ di numeri. Dal 1993, l’Istituto poligrafico e zecca dello Stato, ha prodotto quasi 54 milioni di targhe per i “soli” autoveicoli a una media di oltre 2,4 milioni di pezzi all’anno. A questi ritmi -come sottolinea Quattroruote di agosto- il sistema di targatura vigente, costituito da una sequenza alfanumerica di due lettere, tre numeri e ancora due lettere, durerà in tutto altri 67 anni a partire dal 2015. Vietato dire che le targhe “danno i numeri”, anche le lettere meritano rispetto.

Comments are closed.



Credits

Autoliguria srl - via Nizza 18R P.IVA 01283050092

Web and design Delfino&Enrile Advertising